Salerno

La città sorge sull’omonimo golfo del mar Tirreno, tra la costiera amalfitana (a ovest) e la piana del Sele (a sud est), nel punto in cui la valle dell’Irno si apre verso il mare.

Dal punto di vista orografico il territorio comunale è molto variegato, infatti si va dal livello del mare fino ad arrivare ai 953 metri del monte Stella. L’abitato si sviluppa lungo la costa e si estende verso l’interno fino alle colline retrostanti. Distante circa 50 Km dal nostro centro Termale, il capoluogo di Provincia risulta essere una realtà molto particolare ed in forte espansione e risulta essere una tappa di notevole interesse storico ed architettonico.

I principali punti di interesse da visitare in città sono:
– il duomo di Salerno
– il castello Arechi
– il classico centro Storico ricco di vicoletti caratteristici
– il corso ricco di negozi per lo shopping
– il lungomare, teatro di passeggiate serali
– il campanile in stile arabo normanno, alto 52 metri e commissionato nel XII secolo dall’arcivescovo Guglielmo da Ravenna
- l’area archeologica etrusco-sannitica del rione Fratte
– la villa comunale
– il teatro intitolato a G. Verdi
– la nuovissima e moderna stazione Marittima, capolavoro di architettura moderna

TORNA INDIETRO